lunedì 23 marzo 2015

I libri in uscita negli Usa: da Michael Connelly a Terry Pratchett

Michael Connelly, The Burning Room
Giunge alla diciannovesima puntata la saga con Harry Bosch, il detective di Los Angeles protagonista dei romanzi più fortunati di Michael Connelly (qui la guida alla lettura).
Questa volta il "cold case" di cui si occupa Bosch è particolare, perché la vittima è morta nove anni dopo l'attentato in cui è rimasta ferita, perciò il detective deve indagare su un cadavere ancora caldo, ma con delle prove ormai virtualmente sparite. In più, il caso ha dei delicati risvolti politici.

Kazuo Ishiguro, The Buried Giant
L'autore di Quel che resta del giorno e di Non lasciarmi torna a pubblicare un romanzo dopo dieci anni di assenza e lo fa cimentandosi con la narrativa storica. Ambientato al termine della dominazione romana in Gran Bretagna, vede una coppia di anziani britanni intraprendere un lungo e difficile viaggio alla ricerca del figlio perduto, che ricordano a malapena.
I due si confronteranno con difficoltà e violenze, ma troveranno sulla loro strada altri compagni di viaggio, anche loro alla ricerca di qualcosa.


consulenza gratuita per autori


Terry Pratchett, A Blink of the Screen
Uscito a pochi giorni dalla scomparsa del prolifico autore britannico, questo libro raccoglie un gran numero di racconti brevi di Pratchett dagli esordi fino al successo con la saga di Mondo Disco.
Per la prima volta, i racconti e i romanzi brevi di Terry Pratchett vengono raccolti in un unico volume che esalta l'originalità e lo humour di un autore che ha saputo inventare un genere e appassionare milioni di lettori in tutto il mondo.

Steve Berry, The Patriot Threat
Nuovo romanzo con protagonista Cotton Malone, incaricato stavolta di rintracciare un terrorista nordcoreano in possesso di delicatissimi documenti del Tesoro americano.
Tutto il romanzo si basa sul presupposto che le tasse raccolte dagli Usa fin dall'approvazione della Costituzione potrebbero essere illegali: il segreto finito nelle mani del nordcoreano, se diffuso, potrebbe quindi mettere in ginocchio tutta l'economia americana e portare alla distruzione degli Usa come li conosciamo.

Nessun commento:

Posta un commento