lunedì 26 gennaio 2015

La classifica dei libri più venduti in Italia

Le nuove uscite di gennaio stravolgono la classifica dei libri più venduti secondo Nielsen Bookscan per Tuttolibri, proiettando alle prime posizioni alcuni dei titoli usciti la scorsa settimana.

1) Umberto Eco, Numero zero
Il ritorno di Umberto Eco in versione romanziere. Niente monasteri medievali o cimiteri praghesi, ma una storia ambientata (quasi) ai giorni nostri e intrecciata nella storia italiana recente. Quanto basta però per arrivare direttamente al primo posto in classifica.

2) Michel Houellebecq, Sottomissione
Sull'onda delle polemiche e dell'inquietudine suscitata in Francia, a maggior ragione dopo gli attentati contro Charlie Hebdo, è altissimo l'interesse per l'ultimo romanzo del controverso Houellebecq, che preconizza una Francia islamizzata nel giro di 7 anni.

3) Antonio Manzini, Non è stagione
L'ultimo giallista, in ordine di tempo, di casa Sellerio sembra sulla buona strada per eguagliare i successi dei "fratelli maggiori" Camilleri e Malvaldi.

4) Chiara Gamberale, Massimo Gramellini, Avrò cura di te

5) Andrea Camilleri, La relazione

consulenza gratuita per autori




6) Alberto Angela, I tre giorni di Pompei

7) Chris Kyle, Scott McEwan, Jim De Felice, American Sniper
L'autobiografia del "cecchino più letale della storia d'America", portata sul grande schermo nell'ultimo, discusso film di Clint Eastwood, suscita interesse anche nella sua versione libraria.

8) Erri De Luca, La parola contraria 

9) Markus Zusak, Storia di una ladra di libri

10) Daniela Volontè, Buonanotte amore mio



Nessun commento:

Posta un commento