venerdì 24 ottobre 2014

Guida alla lettura: Patricia Cornwell


Torna il nostro appuntamento con "Guida alla lettura". Oggi vi proponiamo un approfondimento sull'opera della celebre scrittrice americana Patricia Cornwell, autrice della ventennale serie di romanzi di Kay Scarpetta.

Patricia Daniels Cornwell, nata a Miami nel 1956, fu sconvolta dal prematuro abbandono del padre, che lasciò moglie e figli per raggiungere la sua segretaria. La sua fu un'infanzia tutta in salita. A causa delle crisi depressive, la madre lasciò lei e i suoi due fratelli ai vicini di casa, i quali poi li affidarono a Manfred e Lenore Saunders. La Cornwell in seguito insisterà molto sul difficile rapporto con la madre adottiva. A diciotto anni fu ricoverata per un'anoressia nervosa e quando uscì lasciò il Tennessee per trasferirsi in North Carolina, dove si laureò nel 1979 in Letteratura Inglese. Qui conobbe Charles L. Cornwell, l'uomo di diciassette anni più vecchio che divenne suo marito e da cui prese il cognome utilizzato per firmare tutti i suoi romanzi, anche in seguito al divorzio.

consulenza gratuita per autori

Dopo il college iniziò una carriera come reporter di cronaca nera e a partire dal 1981 si avvicinò alla scrittura con A time for remembering, una biografia di Ruth Graham, la moglie del famoso evangelista che la accolse in casa prima del trasferimento dai Saunders e che le regalò il suo primo diario. La passione per il lavoro della polizia la spinse verso l'Istituto di Scienza Medico-Legale, dove conobbe il medico legale Marcella Fierro, a cui è ispirato il personaggio di Kay Scarpetta.

La serie di Kay Scarpetta 
Il primo romanzo, Postmortem, venne pubblicato nel 1990, dopo numerosi rifiuti e tentativi di romanzi con protagonisti maschili. L'accoglienza della critica fu positiva e il successo non tardò ad arrivare, comportandole anche numerosi problemi (aggressioni, furti e molestie di vario tipo la obbligarono a servirsi di una scorta). Molte storie sono ispirate a crimini realmente avvenuti in Virginia. Polvere, il ventunesimo romanzo della serie interamente pubblicata da Mondadori, è uscito nel 2014:

  1. Postmortem (Postmortem, 1990) (Mondadori, 1994) 
  2. Oggetti di reato (Body of Evidence, 1991) (Mondadori, 1992) 
  3. Quel che rimane (All That Remains, 1992) (Mondadori, 1993) 
  4. Insolito e crudele (Cruel and Unusual, 1993) (Mondadori, 1995) 
  5. La fabbrica dei corpi (The Body Farm, 1994) (Mondadori, 1996) 
  6. Il cimitero dei senza nome (From Potter's Field, 1995) (Mondadori, 1997) 
  7. Causa di morte (Cause of Death, 1996) (Mondadori, 1998)
  8. Morte innaturale (Unnatural Exposure, 1997) (Mondadori, 1998) 
  9. Punto di origine (Point of Origin, 1998) (Mondadori, 1999) 
  10. Cadavere non identificato (Black Notice, 1999) (Mondadori, 2000)
  11. L'ultimo distretto (The Last Precinct, 2000) (Mondadori, 2001) 
  12. Calliphora (Blow Fly, 2003) (Mondadori, 2003) 
  13. La traccia (Trace, 2004) (Mondadori, 2005) 
  14. Predatore (Predator, 2005) (Mondadori, 2006)
  15. Il libro dei morti (Book of the Dead, 2007) (Mondadori, 2007) 
  16. Kay Scarpetta (Scarpetta, 2008) (Mondadori, 2009) 
  17. Il fattore Scarpetta (The Scarpetta Factor, 2009) (Mondadori, 2010) 
  18. Autopsia virtuale (Port mortuary, 2010) (Mondadori, 2011)
  19. Nebbia rossa (Red mist, 2011) (Mondadori, 2012) 
  20. Letto di ossa (The Bone Bed, 2012) (Mondadori, 2013) 
  21. Polvere (Dust, 2013) (Mondadori, 2014)

Malgrado non abbiano ottenuto lo stesso straordinario successo dei romanzi di Kay Scarpetta, all'interno dell'opera di Patricia Cornwell vanno menzionati altri due cicli avviati alla fine degli anni Novanta e alla fine degli anni Duemila. Si tratta rispettivamente della serie di Judy Hammer e Andy Brazil - che comprende Il nido dei calabroni (1997), Croce del Sud (1999) e L'isola dei cani (2001) - e dei romanzi che hanno come protagonista il detective Win GaranoA rischio (2006) e Al buio (2008).






Nessun commento:

Posta un commento