martedì 2 settembre 2014

Five Tips: la suspense


Vi sarà capitato molte volte di dire: non riuscivo a smettere di leggere. Alcune narrazioni tengono il lettore inchiodato alla pagina, costringendolo a voler andare avanti e saperne di più, a posticipare il più possibile l'interruzione e a bramare il ritorno alla lettura. In casi del genere, è la suspense a giocare un ruolo fondamentale, ma non è interrompendo una frase a metà o generando una semplice pausa tra un capitolo e l'altro che si ottiene l'effetto sperato. Oggi la vostra amata rubrica dei Five Tips proverà a suggerire qualche spunto per sfruttare al meglio le possibilità offerte dalla suspense. 

Give the reader a right viewpoint
Siete affacciati dal balcone di casa vostra e, allungando lo sguardo in strada, vedete un uomo impegnato a parlare animatamente con una donna. Dall'atteggiamento, sembra ci sia una certa intimità e forse si tratta di marito e moglie, o di una coppia di amanti. Con la coda dell'occhio vi accorgete che all'inizio della via, un centinaio di metri più avanti, ha appena svoltato l'angolo un altro uomo che, vedendo i due, comincia a correre nella loro direzione, con un fare tutt'altro che pacifico. Il tale che parla con la donna non può vedere la minaccia che lo sta per raggiungere (il marito della donna che li scopre in flagrante? uno strozzino che lo sta cercando?) ma voi sì. La vostra posizione vi permette di avere una panoramica completa e di poter fare delle previsioni, di provare ansia e di pensare a tutte le possibili conseguenze di cui avrete prova a breve. Ecco, dotare il lettore di un punto di vista elevato rispetto ai personaggi permette di vedere cose che questi ultimi non vedono. Se è possibile intuire in anticipo uno sviluppo possibile, la curiosità aumenta e l'interesse a vedere come va a finire anche.

Use the time
Se c'è una classifica delle cose che, sia nella vita di tutti i giorni sia in letteratura, ci sottopongono a un'ansia non indifferente, be', lo scorrere del tempo è ai primi posti. Le lancette di un orologio che scorrono troppo in fretta, o troppo lentamente. Il conto alla rovescia di una bomba. Un numero di ore o di giorni entro il quale l'eroe deve affrontare una questione di vita o di morte. Se non ti farai vivo entro cinque giorni con il tesoro del Faraone, allo scoccare della mezzanotte... Già, l'utilizzo sapiente del tempo in una storia può rappresentare il valore aggiunto, la benzina per il vostro motore narrativo.

corso di scrittura roma

Create dilemmas
Il protagonista sta per saltare sulla scialuppa di salvataggio quando dall'interno della nave sente provenire un urlo simile al pianto di un bambino. Il suono, tuttavia, sembra abbastanza strano, come se a eseguirlo fosse stato un adulto. Mentre la nave affonda, il nostro eroe non sa se il sabotatore sia ancora a bordo o se invece è già salvo sulla scialuppa. E se fosse una trappola per trattenerlo? Può correre il rischio di abbandonare un bambino innocente a un così atroce destino? Seguiamo lo sviluppo di questo dilemma come se in ballo ci fosse la nostra vita, come se fossimo anche noi sul punto di scegliere tra la scialuppa o quello strano pianto alle nostre spalle. Mettete un personaggio davanti a una scelta difficile, e il lettore non potrà fare altro che rimanere incollato alla pagina per capire quale soluzione verrà presa.

Keep the stakes high
Probabilmente pochi lettori sarebbero interessati a seguire un dissidio del tipo: Tizio aprì lo sportello con enorme cautela, sentendolo cigolare sinistramente. Allungò la mano all'interno e ne estrasse due pacchi, portandoli poi davanti allo sguardo. A sinistra poteva osservare l'immagine di una penna rigata immersa nel sugo di pomodoro, mentre a destra lo colpiva la foto di una penna simile a l'altra, ma... liscia. Ecco, dilemmi quotidiani del genere difficilmente metteranno il lettore in una condizione di suspense, perciò è opportuno mantenere sempre alta la posta in gioco e fare in modo che la decisione da prendere sia causa di conseguenze di una certa portata. Uno scuolabus sull'orlo di un burrone, una mossa che rischia di far fallire un'intera azienda, un punto con cui si decide il campionato. Scegliete in base alle vostre necessità narrative, ma puntate sempre in alto.

Be unpredictable
L'eroe riesce a salvare la donna amata e a sconfiggere il cattivo. Sbagliato. L'eroe riesce a salvare una donna, che però scopre essere solo una sosia di quella che cercava. Il cattivo, nel frattempo, corre a gran velocità con la sua automobile, ghignante di vittoria, ma si distrae per stringere meglio le funi che legano la prigioniera e non si accorge dell'enorme masso in mezzo alla strada che rischia di interrompere nel peggiore dei modi la sua corsa. Siate imprevedibili. Complicate gli eventi e non date al lettore appigli facili da utilizzare per scegliere la strada più breve verso la noia.


2 commenti: