giovedì 25 settembre 2014

Ebook da leggere: “Sfida al Canyon Infernale” di Robert E. Howard (Fratini Editore)


Molti di voi assoceranno il nome di Robert E. Howard principalmente a quello di Conan il barbaro, celebre protagonista del genere heroic fantasy interpretato sul grande schermo Arnold Schwarzenegger. Lo scrittore texano nella sua breve carriera (morì infatti suicida a soli trent'anni, nel 1936) fu creatore di molti diversi fortunati personaggi, tra cui l'avventuriero Solomon Kane e il principe di Atlantide Kull di Valusia, tuttavia la sua produzione non si limitò al cosiddetto sword and sorcery, il sottogenere del fantasy popolato da eroi con muscoli lucidi messi in bella vista da abbigliamenti succinti.

Howard si dedicò infatti anche al western, genere congeniale alla sua terra d'origine per cui si sentiva senz'altro assai portato. Sfida al Canyon Infernale, pubblicato da Fratini Editore, raccoglie i racconti inediti dello scrittore, apparsi all'inizio della sua carriera su riviste locali o recuperati in un secondo momento. Inseguimenti a cavallo, tesori nascosti tra le montagne, agguati e guerriglie con gli indiani, rapinatori di banche, affascinanti donzelle da portare in salvo. Senza ombra di dubbio gli amanti del selvaggio West troveranno in questa raccolta pane per i propri denti, senza rinunciare a una certa originalità.

corso di scrittura roma

Gli elementi tradizionali del genere western non mancano e il lettore ha così a che fare con situazioni, ambienti e trame riconoscibili, ma non per questo meno avvincenti. I protagonisti delle storie sono spesso cowboy solitari, come lo Steve Harmer di Tamburi al tramonto, in cerca di fortuna oltre il confine. Il personaggio tipico dello straniero che, inconsapevolmente, si ritrova a far parte di dinamiche complicate interne a comunità ristrette, segnate da storie passate e segreti taciuti. Un vecchio tesoro di cui tutti parlano ma che nessuno ha mai avuto il coraggio di cercare? Uomini poco raccomandabili che si impongono sugli altri cittadini a colpi di pistola?

I buoni e i cattivi sono quasi sempre ben definiti e separati con rigidità: da una parte c'è il giusto, dall'altra c'è lo sbagliato, l'illecito, il malvagio. I fratelli Laramie di La collina degli Stivali, ad esempio, sono in tutto e per tutto dei cattivi. Una famiglia di banditi divenuta ormai mitologica, che ha creato scompiglio per anni prima di sparire dalla comunità. Tra di essi, però, il fratello minore sembra essere di un'altra pasta e vuole dimostrare che non tutti i Laramie sono uguali e che agli sbagli del passato si può ancora porre rimedio. 

Il tema dell'espiazione dei peccati o della vendetta torna anche in Sfida al Canyon Infernale, in cui il misterioso personaggio di Spike sembra essere spinto all'impresa proprio da oscuri fantasmi provenienti dal passato. Tra i tanti episodi di eroismo e tensione, non mancano nella raccolta storie più leggere che strappano un sorriso durante la lettura. E a tal proposito non si può non citare il drammatico e rocambolesco destino di Donory il Codardo, pronto a tutto pur di togliersi quella vita che invece dimostra di avere per lui ancora molte sorprese. 

Qualche parola infine sulla fattura dell'ebook. Pur senza particolari effetti speciali (niente font fissi o spaziature ad hoc), l'epub di Fratini Editore si presenta molto gradevole e leggibile, con una resa grafica molto simile a quella di un libro stampato. Unica miglioria che ci sentiamo di consigliare: un indice a più livelli migliorerebbe la leggibilità e la navigazione.

1 commento:

  1. Sono completamente d'accordo con qte. Come ho scritto nel mio blog non sono di certo i migliori racconti usciti dalla penna di Howard e forse sarebbe stato più interessante inserire qualche racconto western con venature Horror.

    Inoltre aggiungerei che per quanto ben fatta l'edizione Fratini ha un prezzo decisamente proibitivo per un ebook.

    RispondiElimina