mercoledì 27 agosto 2014

Classifiche: i libri più venduti negli Stati Uniti


Anche nei mesi estivi fa sempre bene mantenersi aggiornati su cosa succede dall'altra parte dell'oceano. Torniamo dunque a parlare dei best-seller degli Stati Uniti affidandoci alla classifica del New York Times. 


1) Diana Gabaldon, Outlander
Da sole tre settimane in classifica, la scrittrice dall'Arizona giunta al successo con la saga di Claire Randall si mantiene saldamente al primo posto, grazie all'uscita dell'ottavo volume del ciclo inaugurato nel 1991 con La straniera, intitolato Written in my own heart's blood. In questo nuovo capitolo proseguono le avventure dell'infermiera britannica catapultata indietro nel tempo fino al 1743.

2) Debbie Macomber, Love letters
Più di 150 romanzi rosa pubblicati, oltre 60 milioni di copie vendute con un incremento annuo del 25%. A molti possono sembrare solo freddi numeri che hanno poco a che fare con la letteratura, ma lo straordinario successo di Debbie Macomber, che grazie al sogno di diventare una scrittrice ha affrontato la dislessia, passa anche e soprattutto attraverso queste cifre. Una considerazione eccezionale da parte del pubblico, che si presenta puntuale anche a questo nuovo appuntamento.

3) Liane Moriarty, Big little lies
In una graziosa scuola elementare vicino al mare tutto sembra procedere per il meglio. Come mai, dunque, durante la festa annuale si scatena una rissa? E perché la gente urla? Un genitore è morto, forse un omicidio, oppure un incidente. L'autrice australiana torna con una storia madri e figli, ex-mariti e seconde mogli, scandali taciuti e piccole bugie che, rivelate, finiscono per far saltare in aria tutte le apparenze fin lì sapientemente costruite.

4) James Rollins, The 6th extinction

5) Haruki Murakami, Colorless Tsukuru Tazaki and his year of pilgrimage

corso di scrittura roma

6) Gillian Flynn, Gone girl
Pubblicato nel 2012, il thriller della Flynn diventerà un film per la regia di David Fincher, che lo porterà nelle sale a partire dal prossimo ottobre. Tra Nick e Amy le cose non vanno più bene. Il loro è un matrimonio difficile ma tutto assume una piega ancora più sinistra quando la donna sparisce nel nulla, proprio nel giorno del loro anniversario. Al lettore non resta che scoprire se dietro a questo mistero ci sia o meno lo zampino di Nick...

7) Donna Tartt, The goldfinch

8) E.L. James, Fifty shades of grey

9) Christina Baker Kline, Orphan train
Tra il 1854 e il 1929 il cosiddetto "orphan train" trasportava i bambini abbandonati dalla costa orientale al Midwest. Vivian Daly, immigrata irlandese, era una delle orfane che partì da New York verso un futuro incerto, altrove. Tornata a est ormai adolescente, porta con sé il ricordo di un passato difficile da dimenticare.

10) Lee Child, Not a drill

Nessun commento:

Posta un commento