mercoledì 28 maggio 2014

I libri in uscita in Italia: speciale giallo. Cosa ci aspetta a giugno


Prendiamo una pausa dalla carrellata di uscite settimanali per anticipare cosa troveremo in libreria nei prossimi giorni sul versante degli autori italiani, e in particolar modo per quanto riguarda il giallo. Nel giro di poche settimane arriveranno infatti sugli scaffali le nuove opere dei tre principali giallisti italiani del momento: Camilleri, Carofiglio e De Giovanni.

Andrea Camilleri, La piramide di fango, Sellerio
Per il primo non dobbiamo aspettare molto, il nuovo appuntamento con le indagini del commissario Montalbano è già in prenotazione e da domani sarà in tutte le librerie d'Italia, e non c'è neanche da scommetterci che nel giro di una settimana sarà al numero 1 delle classifiche di vendita.
Tantopiù che la "puntata precedente", Una lama di luce, si era conclusa con la tragica fine di Francois, il "ladro di merendine" che Livia e Montalbano avevano invano cercato di adottare.
Ora i nostri protagonisti riprendono la loro vita da lì, e non c'è tempo di elaborare la perdita perché una nuova indagine richiama in servizio il commissario. In una Vigata insolitamente piovosa e fangosa, Montalbano si ritrova a indagare nell'ambiente degli appalti e dei lavori pubblici, mentre cerca di mantenere vivo a distanza il rapporto con Livia, che dopo quanto accaduto a Francois non si è più mossa da Boccadasse.

consulenza gratuita per autori




Maurizio De Giovanni, In fondo al tuo cuore, Einaudi
Se Montalbano è senza dubbio il commissario più amato dai lettori italiani, alle sue spalle si è ritagliato un posto di tutto rispetto il commissario Ricciardi, creato da Maurizio De Giovanni e attivo nella Napoli degli anni '30. Ricciardi è apparso già in sei romanzi per Einaudi, e si è caratterizzato per l'originale inserimento di un elemento soprannaturale, e cioè "Il fatto", la capacità di percepire gli ultimi istanti di vita della vittima.
Sarà così anche in questo nuovo romanzo, in uscita alla fine di giugno, che vede al centro l'indagine sulla morte di uno stimato ginecologo che svolgeva l'attività gratuitamente per le famiglie meno abbienti.


Gianrico Carofiglio, Una mutevole verità, Einaudi
Carofiglio colleziona editori, e dopo Sellerio e Rizzoli approda anche in Einaudi. In attesa del ritorno dell'avvocato Guerrieri, il nuovo romanzo (ambientato negli anni '80) presenta un nuovo investigatore, il maresciallo Pietro Fenoglio, uomo dal passato misterioso.
Il romanzo breve, in uscita a giugno, vede un caso apparentemente già risolto, un ragazzo arrestato per un delitto, incastrato da ogni prova e restio a difendersi. Solo la tenacia della sua fidanzata e del maresciallo Fenoglio potranno riaprire le indagini.

Nessun commento:

Posta un commento