venerdì 7 marzo 2014

Libri usati: i titoli introvabili (o quasi)




Prosegue la carrellata di recensioni e segnalazioni dei migliori posti in tutta Italia in cui trovare libri usati, rari e d'antiquariato. Ci state continuando a inviare segnalazioni via Facebook e via mail, e nelle prossime settimane pubblicheremo altre chicche (ma voi continuate a scriverci), per oggi invece ci limitiamo a nominare vincitore con distacco per numero di "nomination" ricevute la storica libreria Pocket 2000 di Roma.

Storica non solo perché dagli anni '60 è in via Famagosta, nel quartiere Prati, a due passi dal Vaticano, ma anche perché è stata immortalata in diversi film ambientati nella capitale, tra cui La messa è finita di Nanni Moretti e Mignon è partita di Francesca Archibugi. Riassumendo il senso delle tantissime segnalazioni arrivateci, Pocket 2000 riesce a racchiudere in sé il fascino delle librerie dell'usato stipate di libri e piene di tesori nascosti, senza però cadere nel polveroso e nel disorganizzato. Basta chiedere ai cortesissimi proprietari per essere indirizzati con precisione, ed è anche possibile prendere ordini e prenotazioni. Infine, oltre all'immenso reparto di fumetti usati di ogni genere e provenienza, Pocket 2000 presenta anche una vasta selezione di titoli nuovi e appena usciti. Per chi non può recarsi di persona, è possibile anche la vendita tramite eBay.

consulenza gratuita per autori



Solo una segnalazione oggi, dicevamo, perché la scorsa volta ci eravamo lasciati con una domanda: qual è il libro raro che non siete riusciti a trovare, o che avete trovato dopo anni di ricerca?

Ci sono arrivate molte risposte, e ne abbiamo selezionate tre, per due libri e un fumetto. Se qualcuno ha notizie di come aiutare i cercatori disperati di libri, scriveteci e vi metteremo in contatto.

Il primo, Andrea Guerri di Viterbo, ci racconta di aver cercato per dieci anni l'edizione originale del romanzo Dellamorte Dellamore di Tiziano Sclavi, uscito nel 1991 per la casa editrice ormai scomparsa Camunia. Il romanzo, uscito nel pieno del boom di Dylan Dog e trasposto poi sul grande schermo, è stato ripubblicato nel 1995 da Rizzoli, ma anche quell'edizione è finita fuori catalogo. Andrea lamenta di essere riuscito a trovare il tanto agognato tesoro indirettamente grazie a noi, e alla nostra segnalazione del sito comprovendolibri.

Davide Particelli di Cremona invece è ancora in cerca, e fa appello a tutti i nostri lettori: dopo aver visto la miniserie inglese (inedita in Italia) Parade's End,  sta disperatamente setacciando le librerie online e non per trovare la tetralogia di libri, La fine delle parate, da cui è tratta. Sono opere del grande romanziere inglese Ford Madox Ford, risalenti agli anni '20 e pubblicati in Italia solo fino agli anni '70.

Altra ricerca ancora in corso, da parte di diversi che ci hanno scritto, è quella del numero 1 di Zagor serie Zenith. Non è del tutto introvabile, ma i prezzi sono proibitivi, perciò come si conviene a un mercato ricco di offerte, i nostri amici sono in cerca della copia più conveniente.

Nessun commento:

Posta un commento