lunedì 24 marzo 2014

Classifiche: i libri più venduti in Italia




Come promesso la scorsa settimana, dopo il giro del mondo dell'ultimo mese torniamo a casa nostra per vedere cosa è cambiato nella classifica dei libri più venduti in Italia, grazie alla graduatoria di Nielsen Bookscan per Tuttolibri (settimana dal 9 al 15 marzo).

1) Albert Espinosa, Braccialetti rossi, Salani
Senza alcun dubbio il fenomeno del momento. Dopo il successo della fiction di Rai 1 che ne è stata tratta, trionfa in classifica anche il libro incentrato sulla commovente vicenda di Albert Espinosa, che dopo dieci anni di cure è guarito dal cancro e racconta cosa gli ha insegnato la malattia.

2) Andrea Camilleri, Inseguendo un'ombra, Sellerio
Il nuovo Camilleri è un romanzo storico che racconta una vicenda vera ambientata nel XV secolo. Protagonista è un giovane ebreo ripudiato dalla sua comunità che, nel corso della sua vita, cambierà varie identità diventando di volta in volta prete, fuggiasco e persino re del Ponto.

3) Andrea Vitali, Premiata ditta sorelle Ficcadenti, Garzanti
Prosegue il successo del nuovo romanzo di Vitali, ambientato nel 1915 nell'ormai tradizionale location di Bellano.

4) Mario Giordano, Non vale una lira, Mondadori

5) Francesco Guccini, Nuovo dizionario delle cose perdute, Mondadori
Guccini torna a elencare le cose del tempo andato da ripescare, dopo il successo del primo dizionario.


consulenza gratuita per autori

6) Alan Friedman, Ammazziamo il gattopardo, Rizzoli

7) Michele Serra, Gli sdraiati, Feltrinelli

8) Clara Sanchez, Le cose che sai di me, Garzanti
Pur non arrivando ai risultati di vendita del suo bestseller Il profumo delle foglie di limone, ogni nuova uscita dalla spagnola Clara Sanchez è ormai una presenza fissa della classifica di vendita italiana

9) Michael Connelly, Il quinto testimone, Piemme
Arriva anche in Italia il quarto romanzo del ciclo con protagonista l'avvocato Mickey Haller (qui la guida alla lettura delle opere di Connelly).

10) Giampaolo Pansa. Bella ciao. Controstoria della Resistenza. Rizzoli

Nessun commento:

Posta un commento