giovedì 13 febbraio 2014

Ebook da leggere: “Una mattina mi son svegliato” di Andrea Ventura e Mimmo Franzinelli



A settant'anni dall'8 settembre 1943 – giorno in cui il maresciallo Badoglio annunciò l'armistizio con gli Alleati firmato qualche giorno prima – UTET pubblica Una mattina mi son svegliato, scritto dallo storico Mimmo Franzinelli e illustrato da Andrea Ventura: un libro illustrato, appunto, che raccoglie cinque commoventi storie legate a quella giornata tanto drammatica quanto decisiva nella storia del nostro Paese.
Come indica il sottotitolo, il libro è un mosaico di cinque storie differenti, ognuna mostra un aspetto particolare dello stesso momento storico.
Il dramma di Carlotta Frölich, moglie dell'autore di biografie Mario Mazzucchelli, che viene imprigionata e uccisa poco dopo l'armistizio, nel bel mezzo di una vacanza con il marito sul lago Maggiore.
La celebre odissea di Primo Levi, dalla Resistenza al Lager, analizzata soprattutto nei suoi aspetti personali.
L'esperienza di Giorgio Albertazzi, che aderisce alla Repubblica Sociale per puro spirito nazionalista.
La vicenda di Franco Passarella, che entra nel movimento partigiano e ne scopre anche le zone d'ombra.
E infine l'episodio di Nuto Revelli, che racconta la Resistenza nel diario La guerra dei poveri.



Caratterizzato da una narrazione scarna, immediata e telegrafica, e accompagnato da illustrazioni delicate e commoventi, Una mattina mi son svegliato è una testimonianza di valore, per non rischiare di dimenticare il percorso che ha portato al paese che abitiamo oggi, agli italiani che siamo oggi.

Il libro è disponibile anche in ePub, con la particolarità di avere un fixed layout, formato ancora raro in Italia, che permette sui dispositivi che lo prevedono di visualizzare testo e immagini a grandezza fissa: non c'è la comodità tipica dell'ePub di poter navigare nel testo, ingrandirlo a piacimento o effettuare ricerche, ma è particolarmente adatto per libri complessi, a fumetti o illustrati come questo, poiché consente un'esperienza di lettura analoga al formato cartaceo.

Ps: se volete approfondire questioni legate all'epub, date un'occhiata alla nuova piattaforma Way to epub

Nessun commento:

Posta un commento