mercoledì 13 novembre 2013

I libri in uscita in Italia: 14-20 novembre 2013



Joyce Carol Oates, Storia di una vedova
Bompiani, che sta cercando lodevolmente di riportare, per quanto possibile, le numerosissime opere della Oates sotto un unico marchio, pubblica uno degli ultimi scritti della prolifica autrice americana.
Non un romanzo ma un memoir: è infatti la stessa scrittrice la "vedova" di cui parla il titolo. Nel 2008, portò il marito al pronto soccorso per quella che sembrava una banale polmonite, ma l'uomo non uscirà vivo dall'ospedale. E la Oates, sposata con lui da 50 anni, elabora il lutto come meglio sa fare, scrivendo.
Bompiani, 608 pp., 20 €. In uscita il 14 novembre

James Patterson, Altrimenti muori
Scritto a quattro mani con Howard Roughan, Altrimenti muori (Don't Blink in originale) è un romanzo del 2010 che non appartiene a nessuno dei diversi cicli che hanno reso celebre James Patterson, uno dei bestselleristi americani per eccellenza.
Protagonista è il reporter Nick Daniels, che mentre sta mettendo a segno l'intervista che potrebbe cambiargli la carriera, si trova ad assistere all'omicidio di un avvocato che ha difeso alcuni dei più pericolosi boss mafiosi…
Longanesi, 305 pp., 16,40 €. In uscita il 14 novembre

consulenza gratuita per autori



Autori vari, Regalo di Natale
Anche se manca ancora un mese e mezzo a Natale, Sellerio si porta avanti con quello che ormai è diventato un classico dei periodi festivi, ovvero la raccolta antologica di racconti a tema, firmati dai principali autori del catalogo della casa editrice e non solo.
A cimentarsi con i racconti gialli a tema natalizio sono quest'anno Alicia Gimenez-Bartlet con i suoi amati Petra e Firmin, Maurizio De Giovanni con un nuovo personaggio femminile, Bill James, Marco Malvaldi e altri ancora.
Sellerio, 292 pp., 14 €. In uscita il 14 novembre

John Boyne, Resta dove sei e poi vai
Siamo a Londra, all'inizio della prima guerra mondiale. Il piccolo Alfie, rimasto senza il padre partito per il fronte, per aiutare la mamma fa di nascosto il lustrascarpe.
Passano gli anni, e del padre di Alfie non si hanno più notizie. Finché il ragazzo, ascoltando le chiacchiere dei clienti, non scopre che è vivo. Sano e salvo, ma ricoverato in un istituto psichiatrico. Alfie allora comincia a escogitare un piano per far evadere il genitore, che però dopo gli orrori della guerra non è ancora pronto per tornare nel mondo.
Rizzoli, 208 pp., 15 €. In uscita il 20 novembre

Nessun commento:

Posta un commento