lunedì 30 settembre 2013

I libri in uscita negli Usa: 1-15 ottobre



Torniamo a girare il mondo con le nuove uscite in libreria. Ripartiamo dove ci eravamo fermati, cioè negli Stati Uniti. Tanto per cambiare, è il genere thriller a farla da padrone – nelle sue varie declinazioni – grazie alle nuove creazioni di alcuni del maggiori "bestselleristi" nel campo.

Jeffery Deaver, The October List
Abbandonate per il momento le sue creature predilette, come Lincoln Rhyme e Katherine Dance, e lasciata alle spalle l'esperienza di far rivivere James Bond, Jeffery Deaver torna in libreria con un thriller che parte dalla più classica delle premesse: una bambina di sei anni viene rapita, e sua madre cerca disperatamente di trovarla.
Due le particolarità del romanzo dell'autore de "Il collezionista di ossa": la prima è che tutta la vicenda si svolge in 48 ore, la seconda è che viene raccontata a ritroso, partendo cioè da quando la madre della piccola rapita riceve la visita inattesa del rapitore, armato di pistola. Come siamo arrivati fino a quel punto?

Richard North Patterson, The Loss of Innocence
La perdita dell'innocenza di cui parla il titolo non è solo quella ventiduenne Whitney Dane, che passa l'estate con i genitori nell'elegante Martha's Vineyard, ma per esteso quella di tutta l'America, in un anno, il 1968, contraddistinto da incertezze, scontri sociali e guerre.
La strada della famiglia Dane, che incarna la perfezione del sogno americano, e in particolare Whitney che pensa di non avere nient'altro da chiedere alla vita, si incrocia con quella di Ben Blaine, un giovane spiantato ma carismatico, ambizioso e indipendente.
Il semplice contatto con Ben porterà i Dane a sgretolarsi e a rischiare di perdere tutto.


consulenza gratuita per autori



Chuck Palahniuk, Doomed
L'autore di "Fight Club" e "Soffocare" torna a due anni dall'ultimo romanzo, e a quell'ultimo romanzo, "Dannazione", dà un seguito.
"Doomed" ha infatti per protagonista Madison Spencer, la tredicenne fumatrice di marijuana apparsa per la prima volta in "Damned".
Madison, finita all'Inferno apparentemente per overdose di marijuana, ora è riuscita a scappare e si ritrova nel Purgatorio, in una curiosa e dissacrante replica della Divina Commedia.
Ma il Purgatorio di Palahniuk non è altro che il nostro mondo, in cui Madison si aggira sotto forma di fantasma, alla ricerca dei suoi genitori.

William Boyd, 007: Solo
Prosegue il reboot letterario dell'agente segreto più famoso del mondo, iniziato come detto prima da Jeffery Deaver e proseguito con questo nuovo capitolo dal meno conosciuto William Boyd – scrittore e sceneggiatore con all'attivo diversi romanzi storici ma niente di simile a una spy story.
Siamo nel 1969, e James Bond, fresco di quarantacinquesimo compleanno, viene spedito in una piccola repubblica africana sconvolta dalla guerra civile.
Qui, l'agente 007 indaga sulle forze dietro la ribellione e scopre, neanche a dirlo, una cospirazione che mina l'intero ordine mondiale.


Nessun commento:

Posta un commento