venerdì 21 giugno 2013

Libri in uscita: Khaled Hosseini, "E l'eco rispose"



Esce oggi, in contemporanea mondiale, il nuovo romanzo di Khaled Hosseini, l'autore afghano naturalizzato statunitense diventato famoso nel 2003 con "Il cacciatore di aquiloni".
Il romanzo, che segue la vicenda di un bambino afghano il quale, divenuto adulto e trasferitosi negli Usa, torna a Kabul nel pieno della dittatura dei talebani, è diventato un bestseller mondiale e trasposto al cinema.
Tre anni dopo è stata la volta di "Mille splendidi soli", storia dell'amicizia tra un bambino e una bambina nell'Afghanistan del dopo-rivoluzione. Anche questo secondo romanzo è stato tradotto in oltre 70 paesi ed è diventato un bestseller mondiale, pur non diventando un fenomeno come il precedente.

consulenza gratuita per autori



Negli anni successivi, Hosseini è tornato in Afghanistan come volontario per l'Alto Commissariato Onu per i rifugiati e ha fondato un ente no-profit per aiutare gli afghani, poi si è messo a scrivere il suo terzo romanzo.
Oggi 21 giugno, l'uscita di "E l'eco rispose" (titolo originale "And the Mountains Echoed") mette fine all'attesa durata oltre cinque anni da parte dei fan di Hosseini.
Anche stavolta la storia inizia in Afghanistan, e per la precisione nel 1952 e ha per protagonisti due fratellini, Abdullah e Pari. Abdullah fa da padre alla sorellina, mentre il vero padre cerca disperatamente un lavoro. Le loro vite però saranno distrutte da un evento improvviso mentre viaggiano verso Kabul.
La scena allora si sposta tra Parigi, San Francisco e l'isola greca di Tinos per riannodare le fila dei tanti destini separati.


Nessun commento:

Posta un commento