mercoledì 27 marzo 2013

I libri in uscita in Italia: 29 marzo - 3 aprile



Alessandro Perissinotto, Le colpe dei padri
Il torinese Perissinotto è ormai nel pieno della maturità artistica, e questo "Le colpe dei padri" è la dimostrazione di come sia possibile una via italiana al noir e al poliziesco, mutuando gli elementi strutturali dei grandi thriller americani senza rinunciare alla credibilità e all'ambientazione italiana.
Guido, un dirigente di successo subisce uno shock quando viene confuso con un uomo che sembra assomigliargli come una goccia d'acqua.
Piemme, 280 pp., 17,50 €. In uscita il 2 aprile

Peter Heller, Le stelle del cane
Un originale apologo ambientato in un mondo post-apocalittico. Un'influenza terribile ha decimato l'umanità e cambiato la faccia del pianeta; tra i pochi sopravvissuti c'è Hig, che ha perso tutti i suoi cari ma si tiene in vita grazie all'amore per la natura e soprattutto per il suo cane.
A bordo di un Cessna sorvola un pezzo di America ormai disabitato, fino a scoprire una sorta di Eden ricreato da un padre e una figlia.
Rizzoli, 350 pp., 18 €. In uscita il 2 aprile

Flavio Soriga, Metropolis
Nuovo romanzo per Flavio Soriga, giovane autore sardo molto apprezzato dalla critica (ha vinto il Calvino nel 2000 e il Premio Piero Chiara nel 2009) e tradotto all'estero.
Con "Metropolis", Soriga si cimenta di nuovo nel giallo di ambientazione mediterranea: la secondogenita di un'importante famiglia di Cagliari viene trovata uccisa, e a indagare sarà il capitano dei carabinieri Martino Crissanti, già conosciuto in "Neropioggia".
Bompiani, 254 pp., 17 . In uscita il 3 aprile

consulenza gratuita per autori




Antonio Lobo Antunes, Arcipelago dell'insonnia
Lobo Antunes è considerato il più grande scrittore portoghese vivente, titolo che ha conteso per anni allo scomparso Josè Saramago.
Se Saramago ha avuto grande fortuna letteraria anche da noi, lo stesso non si può dire di Antunes, nonostante il catalogo Feltrinelli presenti gran parte delle sue opere. "Arcipelago dell'insonnia", del 2008, è una saga dedicata a una famiglia portoghese attraverso tre generazioni, dall'ascesa fino alla decadenza, in un paese ancora rurale.
Feltrinelli, 288 pp., 18 €. In uscita il 3 aprile

Erri De Luca e Paolo Sassone-Corsi, Ti sembra il caso?
"Schermaglia tra un narratore e un biologo" è il sottotitolo di questo volumetto che raccoglie lo scambio epistolare tra Erri De Luca, scrittore che non ha bisogno di presentazioni, e Paolo Sassone-Corsi, biologo napoletano che vive e lavora in California.
Sotto forma di dialogo via lettera, De Luca sollecita l'amico biologo a parlare di Dna, di olfatto, dei ritmi del corpo, per finire con la condizione esistenziale dello scienziato, cercando – ognuno dal suo punto di vista e nel suo campo – la risposta alle grandi domande dell'esistenza.
Feltrinelli, 112 pp., 9 €. In uscita il 3 aprile.

Nessun commento:

Posta un commento