lunedì 28 gennaio 2013

I libri in uscita in Italia: 1-7 febbraio



Quattro inediti (tra cui un saggio e mezzo) e una ristampa tra le uscite della prima settimana di febbraio.

Lucy Clarke, "Le sorelle dell'oceano"
Al suo primo romanzo, la giovane insegnante di scrittura creativa Lucy Clarke ha subito ottenuto un successo internazionale con "The Sea Sisters", che ora arriva anche in Italia.
Il mondo di Katie è sconvolto dalla notizia che la sua sorella minore Mia si è suicidata gettandosi nell'oceano. Katie non accetta questa ricostruzione e, portando con sè il diario della sorella, ne ripercorre gli ultimi mesi fino a scoprire il mistero di quella morte.
Neri Pozza, 352 pp., 17 €. In uscita il 1 febbraio

Douglas Preston e Lincoln Child, "Due tombe"
Ne avevamo parlato a dicembre quando "Two Graves" era uscito negli USA, ora a tempo di record arriva anche da noi per i fan dell'agente Pendergast, ansiosi di leggere l'ultimo capitolo della "trilogia di Helen".
Pendergast ha scoperto che la moglie Helen, creduta morta da anni, in realtà è ancora viva. Ma il ricongiungimento è destinato a durare poco, perché Helen viene rapita e Pendergast si rende conto che dietro quel rapimento c'è un oscuro disegno che coinvolge anche un serial killer di Manhattan.
Rizzoli, 600 pp., 18 €. In uscita il 6 febbraio

Marcello Sorgi, "Le sconfitte non contano"
Sorgi, editorialista de "La Stampa" apprezzato anche per le sue partecipazioni ai talk show politici, racconta sotto forma di saggio romanzato la storia di suo padre Nino. Soldato siciliano, l'armistizio dell'8 settembre torna a casa a piedi dalla Toscana e, in una Palermo euforica per l'occupazione americana, inizia la sua nuova vita di avvocato che, tra incontri con personaggi famosi e avvenimenti memorabili, attraverserà buona parte della storia dell'Italia repubblicana.
Rizzoli, 200 pp., 18 €. In uscita il 6 febbraio

scrivilo per noi

Petros Markaris, "Tempi bui"
Conosciamo Petros Markaris come autore di gialli e creatore del commissario Kostas Charitos, oggi però troviamo un Markaris saggista che ci spiega la crisi economica in Grecia – tema già affrontato nei suoi ultimi romanzi – e denuncia le politiche clientelari che hanno portato il paese allo sfacelo, un monito che vale per tutti. Markaris debutta così nella collana Bompiani Grandi PasSaggi, che ospita autori come Luca Doninelli e Stephane Hessel ma anche Tahar Ben Jelloun.
Bompiani Grandi PasSaggi, 240 pp., 12 €. In uscita il 6 febbraio.


Francis Scott Fitzgerald, "Tenera è la notte"
Prosegue la ripubblicazione dell'opera omnia di Francis Scott Fitzgerald per i tipi di Minimum Fax, con nuove traduzioni affidate a nomi di spicco del panorama letterario italiano.
Dopo "Il grande Gatsby" affidato a Tommaso Pincio, "I racconti dell'età del jazz" con Giuseppe Culicchia, "Belli e dannati" con Francesco Pacifico e "Di qua dal Paradiso" con Veronica Raimo, ora tocca al grande classico "Tenera è la notte", curato da Vincenzo Latronico.
Minimum Fax, 450 pp., 14,50 €. In uscita il 7 febbraio

Nessun commento:

Posta un commento