giovedì 11 ottobre 2012

Mo Yan vince il Premio Nobel per la Letteratura 2012

A sorpresa, e contro le voci insistenti che davano per favoriti Murakami Haruki e Alice Munro, il premio Nobel per la letteratura 2012 va a Mo Yan.

Classe 1955 e considerato il più grande scrittore cinese vivente, è autore di sette romanzi e numerose sceneggiature (tra cui quella per Addio mia concubina).
La sua vittoria non era data tra le più probabili, anche per via dell'età relativamente giovane, rispetto a quella degli altri favoriti.

Tra i suoi romanzi più famosi: Sorgo rosso (da cui è stato tratto l'omonimo film di Zhang Yimou), Le sei reincarnazioni di Ximen Nao, Il supplizio del legno di sandalo, pubblicati da Einaudi.

La sua ultima opera, Cambiamenti, è pubblicata in Italia da Nottetempo.

Nessun commento:

Posta un commento